istruzione CALL

This topic contains 2 replies, has 2 voices, and was last updated by avatar StefanoCG 3 months ago.

View all attachments
Viewing 3 posts - 1 through 3 (of 3 total)
  • #70404

    ciaOne a tutti,

    nella realizzazione di Trading System è consigliabile, o sconsigliabile, l’utilizzo, anche più volte, dell’istruzione CALL per richiamare indicatori personalizzati?

    Di norma riscrivo il codice dell’indicatore all’interno dei ProBackTest, però se non ci fossero particolari controindicazioni (rallentamento nell’esecuzione dei calcoli, errori etc) preferirei utilizzare l’istruzione CALL.

    tanchiu a tutti

    #70423

    L’istruzione CALL rallenta molto l’esecuzione, per cui, quando possibile, è preferibile cercare d’incorporare l’indicatore nella strategia.

    Ad esempio l’indicatore DYNAMIC ZONE RSI (https://www.prorealcode.com/prorealtime-indicators/dynamic-zone-rsx/) puoi incorporarlo così:

    alla fine del codice dell’indicatore farai riferimento alle tre variabili MonRSX (valore dell’indicatore) , UpBand (valore della banda superiore) e DownBand (valore della banda inferiore).

    L’importante è che nel codice della tua strategia non usi nessuno dei nomi che viene utilizzato nell’indicatore, per non creare problemi di sovrascrittura dei dati.

    Se devi usare RS, che è già usato, opta per un nome diverso, RS1 o RSX or MioRS ecc…

    E’ ovvio che se il codice dell’indicatore è molto lungo può rappresentare un problema inserirlo nella tua strategia, in tal caso ti converrà continuare ad ussare CALL.

    1 user thanked author for this post.
    #70480

    grazie Rob 🙂

    era giusto per ulteriore conferma

Viewing 3 posts - 1 through 3 (of 3 total)

Create your free account now and post your request to benefit from the help of the community
Register or